Il magazine per il mondo HR

di:  

top employers italy

Top Employers 2021: ecco le aziende con le migliori condizioni di lavoro in Italia

Sono 112 le aziende che in Italia si sono distinte per l’impegno nella formazione e sviluppo dei talenti, opportunità di crescita e attenzione ai bisogni dei dipendenti. 42 hanno raggiunto anche la certificazione europea, 12 quella globale

Sono più di 1.600, distribuite in 120 Paesi, le società che hanno ottenuto la certificazione Top Employers 2021, rilasciata dal Top Employers Institute, l’ente internazionale certificatore delle eccellenze aziendali in ambito HR e gestione del personale. La certificazione viene rilasciata alle aziende che partecipano all’iniziativa che hanno saputo distinguersi per l’impegno a fornire le migliori condizioni di lavoro ai propri dipendenti e collaboratori, per la formazione e lo sviluppo di talenti a ogni livello aziendale e per l’attuazione di best practice che mettono al centro le persone.

Il riconoscimento viene conferito sulla base dei risultati raggiunti attraverso un sondaggio sulle migliori pratiche HR, in sei macro aree delle risorse umane e venti categorie come “People Strategy, Work Environment, Talent Acquisition, Learning, Well-being e Diversity & Inclusion”. Top Employers Institute è stato fondato nel 1991 e dal 2008 è presente anche in Italia. Non esiste una classifica o un punteggio, tutte le aziende certificate hanno lo status di azienda certificata Top Employers.

Per quanto riguarda l’Italia, quest’anno sono 112 le aziende che hanno ottenuto la certificazione Top Employers Italy 2021. Di queste, 42 hanno raggiunto anche la certificazione “Top Employers Europe 2021”, riconosciuta alle aziende che raggiungono la certificazione in almeno 5 Paesi europei, e 13 la certificazione Top Employers Global, riservata alle aziende certificate in almeno 20-25 Paesi di più continenti. 

Tra i nomi troviamo aziende del settore bancario, assicurativo, finanziario e consulenza, ma anche società che si occupano di vendita al dettaglio, supermercati, grande distribuzione ed e-commerce. Per il primo anno ha per esempio ottenuto il riconoscimento Amazon Italia. Non mancano poi imprese del settore farmaceutico e sanitario e società che si occupano di trasporti e logistica, comunicazione, informatica, tecnologie e telefonia. Certificate anche alcune grandi aziende del settore energia.

La lista delle aziende Top Employers Italy in ordine alfabetico

Abbott, Accenture, Allianz, Alstom Italia, Alten Italia Società Unipersonale, Amazon Italia, Angelini Pharma, Arjo Italia, AstraZeneca, Automobili Lamborghini, Avanade Italy, Baxter Italy, BIP, BNL Gruppo BNP Paribas, Boehringer Ingelheim Italia, Borgo Egnazia, BPER Banca, BRACCO, British American Tobacco Italia, Canon, Capgemini Business Unit Italy, Carrefour Italia, Cassa Depositi e Prestiti, CHEP Italia, Chiesi Farmaceutici, Coca-Cola HBC Italia, Crédit Agricole Italia, Dana Italia, Danfoss Power Solutions ICS, Dentsu, Dhl Freight Italy, Ducati Motor Holding, Edison, Edp Renewables Italia, Electrolux, Eli Lilly Italia, Elica, Emilgroup, Esselunga, EY, Ferrari, Findomestic Banca, FinecoBank, Fondazione Poliambulanza Istituto Ospedaliero, Fondazione Policlinico Universitario Agostino Gemelli IRCCS, Generali Italia, Groupama Assicurazioni, GroupM Italy, Gruppo Axa Italia, Gruppo Ca, Gruppo Credem, Gruppo Hera, Gruppo Iren, Gruppo Servier in Italia, Huawei Italia, iGuzzini illuminazione, Im, Imperial Brands Italia, Ing bank, Iss Facility Services Italy, Italdesign, Italgas, Itas mutua, Jti Italy, Kelly Services, Konica Minolta Business Solution Italia, Kuehne + Nagel, Kuwait Petroleum Italia, Lagardère Travel Retail Italia, Lavazza Group, LeasePlan Italia, Lidl Italia, Marazzi Group, Marriott International, Metro Italia Cash and Carr, Msd Animal Health, Msd Italia, Novartis, Obi Italia, Olympu, Open Fiber, PageGroup, PepsiCo Italia, Perfetti Van Melle Italia, Philip Morris Italia, Poste Italiane, Puma Italia, PwC, QVC Italia, Radio Dimensione Suono, Rai Way, Roche, Saint-Gobain Italia, Sandoz, Sanofi, SAP Italia, SGB Humangest Holding, SIEMENS, Smurfit Kappa Italia, Successori Reda, Takeda Italia, The Esteée Lauder Companies, The European House-Ambrosetti, Tod’s, Toyota Motor Italia, UniCredit, Vodafone Italia, Volkswagen Group Italia, Whirlpool, Windtr, Zurich.

CONDIVI QUESTO ARTICOLO!

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su whatsapp