Cerca
Close this search box.

Il magazine per il mondo HR

Sgravio contributivo da settembre 2024 per aziende del Sud fino a 10 dipendenti

Il DL Coesione introduce lo sgravio totale per le aziende di alcune regioni ben definite che assumono a tempo indeterminato. Come funziona e chi ne ha diritto? Tra le varie novità previste dal DL Coesione vi è lo sgravio totale per le regioni della Zona Economica Speciale definito “Bonus Zes” in caso di assunzioni a tempo indeterminato effettuate dal 1 settembre 2024 al 31 dicembre 2025. Quali sono le regioni interessate?

...LEGGI TUTTO »
work-life balance

Work-life balance: Italia agli ultimi posti in Europa

L’Italia ha un livello di work-life balance più basso della maggior parte degli altri Paesi europei. A pesare in negativo sulla classifica sono l’assenza del salario minimo e la scarsa inclusività. L’Italia occupa il 27esimo posto su 30 nella classifica del work-life balance tra i Paesi d’Europa. È quanto emerge

...LEGGI TUTTO »

LE NEWS PIù LETTE

Competenze e formazione: le skill per lavorare nel credito oggi

Quali abilità sono necessarie, oggi, per lavorare nel mondo del credito e cosa devono fare (e offrire) a le aziende per essere attrattive e catturare i talenti? Quali sono le skill necessarie per lavorare nell’odierno settore del credito? Questo è stato il quesito principe attorno al quale si è sviluppata una delle tavole rotonde andata in scena al

...LEGGI TUTTO »
timbratura cartellino

Cassazione: vanno retribuiti anche i minuti dalla timbratura del cartellino al tornello

La Cassazione ha stabilito che il tempo trascorso dai dipendenti nel tragitto tra la timbratura del cartellino e il tornello deve essere considerato orario di lavoro. Pertanto, i dipendenti hanno il diritto di essere retribuiti per i minuti impiegati in attività svolte prima e dopo la prestazione lavorativa effettiva. I minuti dalla timbratura del cartellino al tornello vanno

...LEGGI TUTTO »
Dipendenti pubblici

Con l’AI a rischio 200 mila dipendenti pubblici, esposto il 57% dei lavoratori PA

I dipendenti pubblici che rischiano di essere sostituti dall’intelligenza artificiale sono 218mila. Sono invece molti di più quelli che dovranno imparare a lavorare con l’AI. Si è tenuto a Roma “Forum PA 2024”, l’evento annuale dove si confrontano società private che si occupano di innovazione digitale e soggetti pubblici. Durante questo evento, la società Fpa ha presentato la

...LEGGI TUTTO »

Iscriviti alla newsletter

    La tua email *

    Numero di cellulare

    Nome *

    Cognome *

    *

    *

    Inserisci sotto il seguente codice: captcha