Il magazine per il mondo HR

di:  

luogo di lavoro

Psicologo in azienda: quanto è importante?

Psicologo in azienda, quali sono i vantaggi per il lavoratore e per il datore di lavoro?

Lo psicologo in azienda rappresenta uno strumento per fronteggiare al meglio le possibili problematiche inerenti l’ambito lavorativo.

L’ascolto da parte dello psicologo non persegue, pertanto, i tradizionali obiettivi medici e/o curativi per quali, ovviamente, si prospetta la necessità di un lavoro differenziato ma serve a migliorare il benessere del lavoratore e dell’intera corpo aziendale.

Lo psicologo mediante e grazie l’ascolto riesce ad affrontare svariati temi fondamentali capaci di favorire un rendimento, sicuramente,  maggiore del lavoratore, come ad esempio nel caso dell’autostima.

Il lavoratore potrà usufruire di un ascolto qualificato, tale da aiutarlo a comprendere con  maggiore facilità ed efficienza le sue difficoltà. Con l’aiuto di uno psicologo il beneficiario potrà capire fino in fondo i motivi del suo disagio, ridimensionando sino a ridurre notevolmente lo stress e ripartire con nuove energie.

La figura di un professionista risulta, così, capace di prevenire anche possibili problemi che potrebbero  crearsi e in quanto tali, potrebbero incidere sull’andamento dell’azienda. I benefici del lavoratore si riuniscono, di conseguenza, con quelli aziendali.

Il lavoratore risolvendo i suoi disagi riesce, così, a garantire maggiore produttività e concentrazione e/o a raggiungere con più facilità ed entusiasmo gli obiettivi aziendali prefissati.

Lo psicologo può essere definito come una figura estranea all’azienda ma funzionale ad essa, al fine di migliore l’efficienza e la produttività  dell’ambiente lavorativo.

Oltre ciò, la soddisfazione e il benessere di un dipendente incide ed influenza anche il proprio sviluppo e tranquillità personale, in quanto nelle relazioni sociali si favorisce un approccio più favorevole e distensivo. 

Tra il lavoratore e lo psicologo si sviluppa, dunque, un rapporto di fiducia improntato anche sul rispetto del segreto professionale.

CONDIVI QUESTO ARTICOLO!

Iscriviti alla newsletter

Informativa privacy per newsletter Ai sensi dell’articolo 13 del Regolamento (EU) 2016/679, ti informiamo che i tuoi dati personali, da te liberamente conferiti, saranno trattati da 4Business Editore srl, prevalentemente con mezzi informatici... leggi tutto