di:  

La formazione in azienda è sempre più personalizzata e flessibile

Anche alla luce di quanto avvenuto negli ultimi mesi, l’attività formativa in azienda sta diventando via via sempre più personalizzata e flessibile. Per l’80% degli HR Manager è considerata una priorità

La pandemia da covid19, che come sappiamo ha costretto a casa milioni di italiani imponendo loro di rivedere le proprie abitudini e comportamenti relazionali, ha di fatto accelerato il processo di digitalizzazione legato all’attività di formazione in azienda. Ad oggi, gran parte dei piani di studio consentono ai lavoratori di fruire delle lezioni online, senza orari fissi e prestabiliti e con un programma formativo su misura.

Di fatto, tutte caratteristiche che erano emerse in un recente studio di Fluentify, un’azienda italiana che opera nel settore della formazione, attraverso una serie di domande rivolte agli HR Manager e ai responsabili del personale di diverse aziende. Il 66% degli intervistati ha detto di preferire piani di formazione personalizzati, con lezioni brevi ed individuali, rispetto alle lezioni di gruppo (1,5%). Allo stesso modo, per il 96% degli HR flessibilità e accessibilità al servizio sono caratteristiche prioritarie. E ancora, il 72% sostiene di voler, o essere in procinto, di attivare programmi formativi mediante mobile learning (ovvero tramite laptop, tablet e smartphone). Per il 63% invece il modello formativo attualmente più efficacie ed efficiente è il blended learning che unisce lezioni tradizionali con contenuti video, podcast, presentazioni e articoli.

Tuttavia, su un aspetto sono concordi quasi tutti i responsabili delle risorse umane, ovvero sull’importanza cruciale della formazione in azienda. Essa è ritenuta fondamentale dall’80% degli intervistati, non solo al fine di migliorare le competenze del personale, ma anche per accrescere l’engagement e la lealtà dei dipendenti nei confronti dell’azienda. Inoltre, per il 92% degli HR un’attività formativa costante e di buon livello funge da esca per nuovi candidati ambiziosi e di talento, in cerca di un lavoro dove far valere le proprie doti e qualità.

CONDIVI QUESTO ARTICOLO!

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su whatsapp

INTERVISTE, VIDEO,
APPROFONDIMENTI