di:  

HR Intelligenza Artificiale

HR e Intelligenza Artificiale, come cambia il settore delle risorse umane

Con l’Intelligenza Artificiale si va verso l’automatizzazione di determinate mansioni: così il team HR può concentrarsi su attività più strategiche

L’Intelligenza Artificiale sta cambiando radicalmente il mondo del business, semplificando e velocizzando i processi produttivi, gestionali e decisionali. Non da meno, il settore HR sta cavalcando il progresso tecnologico, complice anche la forte accelerata dovuta alla crisi sanitaria, che tra le altre cose ad esempio ha visto una crescita dello smart working. Grazie alle nuove tecnologie chi si occupa della gestione delle risorse umana può liberarsi di compiti gravosi e ripetitivi e dedicarsi ad altre attività più strategiche per lo sviluppo dell’azienda.

Senza dubbio uno dei segmenti in cui l’Intelligenza Artificiale comporta numerosi vantaggi è il processo di selezione del personale. Operazioni come la raccolta, l’analisi e il confronto dei CV al fine di individuare la candidatura più idonea alla mansione richiesta possono essere velocizzate e ottimizzate. L’AI consente di automatizzare i processi di selezione del personale, impattando in modo significativo sulle tempistiche e sulla possibilità di errore.

Un altro campo applicativo per l’Intelligenza Artificiale è la gestione delle buste paga dei lavoratori. Le nuove tecnologie consentono di ottimizzare questo lungo e delicato processo che comprende diverse operazioni. Come ad esempio la raccolta delle informazioni che riguardano i dipendenti (assenze, malattia, ferie, etc.), il calcolo della retribuzione e dei contributi. Ma anche i vari processi burocratici e legali al fine di garantire il rispetto del quadro normativo e della legislazione sociale in vigore.

Infine, aspetti importanti come la comunicazione interna e il rapporto tra dipendenti e team HR aziendale possono migliorare con il supporto della tecnologia. Basti pensare alla mole di domande che ogni giorno vengono rivolte ai responsabili delle risorse umane su questioni contrattuali, legali ed amministrative. In questo senso, i chatbot sono degli assistenti virtuali degli HR per rispondere alle domande dei lavoratori. In ultima istanza, le nuove tecnologie hanno anche un impatto positivo sull’ambiente di lavoro, favorendo lo sviluppo del processo di digitalizzazione aziendale.

CONDIVI QUESTO ARTICOLO!

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su whatsapp

INTERVISTE, VIDEO,
APPROFONDIMENTI